Labex 2013/14

In collaborazone con il Dip. di Fisica dell'Università degli studi di Milano Bicocca, è stato svolto con alcune classi terze un esperimento di meccanica, relativo allo studio del moto rototraslatorio e del moto parabolico. La raccolta dei dati relativi al moto di un corpo sferico lungo un vincolo e alla successiva caduta in aria, è stata effettuata in parte sfruttando il freeware Tracker (collegato ad un’ampia comunità internazionale di utilizzatori) e in parte, direttamente, con righe graduate.

In una seconda fase è stata condotta la validazione del modello teorico attraverso la valutazione dello scarto tra i dati sperimentali e quelli attesi. All’interno di scostamenti anche notevoli tra i valori attesi e quelli misurati, è stato possibile comunque osservare la miglior efficacia del modello di corpo esteso rispetto a quello condotto sotto la semplice ipotesi di punto materiale e che in alcuni casi, dipendenti dalle quote di lancio, il modello di corpo esteso ha permesso di ottenere scarti tra il valore atteso e la misura inferiori al 5%.

Oltre a questo risultato, le ricadute dell’esperienza didattica sono state molteplici. Oltre all’apprendimento dei rudimenti della sezione di meccanica, completata parallelamente allo svolgimento dell’esperienza, i ragazzi coinvolti hanno infatti potuto progettare l’intera esperimentazione, dall’allestimento del setting allo studio del funzionamento del software Tracker per la raccolta dei dati, valutare gli esiti della misura ed operare un confronto con i valori previsti dai modelli, sviluppare strategie di completamento dell’esperienza in merito allo studio degli attriti emerse dalle relazioni di laboratorio, che sono state anche lo strumento di verifica e di valutazione per il docente.
 
L M M G V S D
    01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. OK