Globalizzazione, Cindia e diritti umani

Gli studenti di 1 A del Liceo scientifico tradizionale, sotto la supervisione della professoressa Ronchi e nell’ambito dello studio della geostoria, hanno lavorato al progetto ipertesti a partire dal mese di gennaio. Gli argomenti, che sono stati scelti e proposti dalla docente, erano diversi e qui di seguito si pubblicano i lavori più significativi. L'ipertesto è poi un valido aiuto nel lavoro interdisciplinare, perché costringe alla collaborazione e al lavoro in sinergia. Per crearlo infatti si ha bisogno della collaborazione di più persone che interagiscano tra loro e dispongano di competenze specifiche e specialistiche, inoltre insegna e fa vedere concretamente come si definisce un progetto e come si creano collegamenti tra le varie parti dello stesso. 

 

Il lavoro su Cindia e globalizzazione parte dal presupposto che i paesi emergenti continueranno a crescere a ritmi ben più elevati dei mercati sviluppati. E questa crescita porterà ad un assorbimento della distanza che separa i paesi in questione dal resto del mondo. Le potenzialità ci sono tutte, anche perchè la crisi finanziaria ha solo marginalmente toccato queste aree. Ricordiamo inoltre che la Cina, ad esempio, ha un rapporto deficit/PIL bassissimo e quindi ha tutti i mezzi per sostenere in modo concreto l’economia, colpita certo in modo violento dalla recessione, soprattutto dei paesi verso i quali esportava prodotti e beni, ma fornendo comunque uno scenario diverso rispetto a quello presente negli USA o in Europa.

 

Il lavoro sulla violazione dei diritti umani nasce dalla riflessione sul fatto che In molte parti del mondo, un notevole numero di rifugiati si muove per sfuggire a conflitti e repressione. La tortura e altri maltrattamenti da un lato e la mancata tutela dei diritti sessuali e riproduttivi dall’altro sono due grandi fonti di preoccupazione. La sorveglianza da parte dei governi e la cultura dell’impunità hanno continuato a negare a molte persone i loro diritti.


Globalizzazione e Cindia
Le telecomunicazioni
La Cina
Violazione dei diritti umani
 
 
L M M G V S D
  01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. OK